Imperial Hotel Tramontano

Via Vittorio Veneto, 1 Sorrento (NA)

IMPERIAL HOTEL TRAMONTANO

La Storia: Attraverso la sua lunga storia, inizialmente come casa privata e dal 1812 come albergo, l'Imperial H˘tel Tramontano ha avuto il grande privilegio di ospitare le pi¨ grosse personalitÓ del mondo letterario. E' ormai leggenda che questo albergo fu visitato da Milton, durante i suoi lunghi viaggi. Al Tramontano soggiornarono inoltre Goethe, Byron, Scott, Shelley, Lamartine, Musset, Keats, Leopardi e Longfellow. James Fenimore Cooper visse qui per tutto il tempo in cui mise in opera "Water Witch" e Harriet Beecher Stowe vi trov˛ l'ispirazione per "Agnese di Sorrento". Durante il suo lungo soggiorno, durato sei mesi, Ibsen scrisse il suo immortale "Spettri". La famosissima canzone "Torna a Surriento" fu composta da G. B. De Curtis sulla terrazza del Tramontano.

Il Giardino: Il giardino, architettato nel 1880 da giardinieri inglesi, conserva rare piante secolari mediterranee e subtropicali. Circondato da piante di agrumi locali e da fioriture di antiche e giovani varietÓ di Camelia.

La Hall: E' la vecchia corte ottocentesca, oggi giardino d'inverno, arricchita di antiche statue e piante esotiche che danno un caldo ed accogliente benvenuto all'ospite.

Le Camere: Le camere e le suites sul mare o con veduta sul lussureggiante giardino, sono deliziose ed accoglienti, ognuna particolare e diversa dalle altre, ma tutte dotate dei principali comforts:

  • telefono diretto
  • aria condizionata
  • TV a colori satellitare
  • frigo bar etc

La posizione a picco sul mare permette al blu del mare di avvolgere le camere e i terrazzini dedicati alla prima colazione.


Terrazzo: La magnifica vista del golfo di Napoli dal famoso terrazzo dove fu scritta la celeberrima canzone "Torna a Surriento".

Il Salotto: Lo splendido salone "Quattro Stagioni", nome derivante dalla presenza degli affreschi dell'artista napoletano G. B. De Curtis, conserva ancora il prezioso maiolicato napoletano ed affaccia direttamente sulla terrazza a mare.


Il Ristorante: Di giorno si proietta nell'azzurro del mare e del cielo, mentre di sera, riserva un'atmosfera romantica con i lieti motivi delle lampare a mare.

La cucina, che vanta antiche ricette del capostipite Alfonso Iaccarino, come i "cannelloni", oggi continua la tradizione dell'arte culinaria napoletana con i profumi e i sapori degli ortaggi coltivati, in modo naturale, nei propri fondi agricoli.


La Spiaggia: L'ascensore, che attraversa 60 metri di cavitÓ del costone tufaceo, collega direttamente i piani dell'albergo con la spiaggia sottostante.


Da maggio a settembre, una tipica imbarcazione sorrentina, per un massimo di dieci persone, Ŕ prenotabile per escursioni sia di mattina che di pomeriggio lungo la costa ed il Golfo, offrendoVi la possibilitÓ di scoprire le baie pi¨ incantevoli, le spiagge pi¨ nascoste, per un tuffo nelle acque cristalline delle Sirene, tra mito, leggenda e bellezze naturali incomparabili.


Sala Congressi: L'Imperial H˘tel Tramontano dispone di sale riunioni in grado di ospitare da 10 a 200 persone per ogni tipo di meeting, congresso o riunione aziendale, con eventuali coffee breaks e colazioni di lavoro. La sala settecentesca "Aminta" dispone di impianto di amplificazione, registrazione audio e video, proiezione video, diapositive e pellicole, telefono diretto, aria condizionata, passerella per sfilate.

SITO UFFICIALE
Alloggio Prezzo Minimo Prezzo Massimo

CARATTERISTICHE E SERVIZI NELLA STRUTTURA

Bar, Camere, Si accettano animali, Palazzo Epoca, Giardino-Parco, Zona Panoramica, Parcheggio Privato, Telefono in camera, Ristorante, Bagno con doccia, Tv Color, Lavanderia, Safe, Aria Condizionata, Minibar, Spiaggia Privata, Carte di credito accettate,

Iscriviti alla newsletter per ricevere offerte ogni settimana !


Hotels

Cerca tutti gli hotel in Campania

Mostra »

Agriturismi

Cerca tutti gli Agriturismi in Campania

Mostra »

Tickets

Acquista biglietti eventi

Buy tickets »

Residences

Cerca tutte le strutture in Campania

Mostra »